giovedì 12 marzo 2009

Policoro. Incendiato il chiosco di fiori in via Salerno.

Riceviamo e pubblichiamo
Che grande dispiacere, amarezza e senso di ingiustizia, passando in via Salerno ho visto anche io quell'immagine orribile. Francesca, sua sorella e il marito sono persone piacevolissime che hanno lavorato una vita intera onestamente e con impegno. L'economia di almeno due famiglie è distrutta. In tempi di crisi! Vergogna! Chi è stato? Nessuna omertà! Un abbraccio affettuoso, Francesca. Rimetti tutto in gioco come hai sempre fatto, ce la farai come sempre ce l'hai fatta. Forza e coraggio. Policoro intera è con te e con la tua famiglia. Un tuo cliente.

15 commenti:

  1. Che grande dispiacere, amarezza e senso di ingiustizia, passando in via Salerno ho visto anche io quell'immagine orribile. Francesca, sua sorella e il marito sono persone piacevolissime che hanno lavorato una vita intera onestamente e con impegno. L'economia di almeno due famiglie è distrutta. In tempi di crisi! Vergogna! Chi è stato? Nessuna omertà! Un abbraccio affettuoso, Francesca. Rimetti tutto in gioco come hai sempre fatto, ce la farai come sempre ce l'hai fatta. Forza e coraggio. Policoro intera è con te e con la tua famiglia. Un tuo cliente.

    RispondiElimina
  2. Ottà!!! Come cameraman sei peggio di come scrivi!!!

    RispondiElimina
  3. ci dispiace veramente molto.
    Siamo anche noi una famiglia di imprenditori e possiamo solo immaginare cosa si debba provrare a vedere il frutto di tanti safrici andare in fumo in un attimo.
    Lavoro fatto con passione e dedizione e poi in un solo momento tutto perso.
    Spero che francesca e la sua famiglia possa trovare la forza di ricominciare tutto di nuovo.
    coraggio

    RispondiElimina
  4. cittadino onestovenerdì, 13 marzo, 2009

    la criminalità esiste e come!finche' le forze dell'ordine saranno intente a compilare verbali , fermi e interessandosi solo dei ragazzetti che fumano le canne nulla cambierà.Il loro lavoro lo sanno fare e anche bene , peccato che non sempre ci sono

    RispondiElimina
  5. non era zona sua...ma la guardia giurata all'ospedale cosa faceva?era li, un incendio se doloso ,qln dovrà appiccarlo!

    RispondiElimina
  6. evidentemente, come mi è capitato di vedere, guardava qualche filmetto di quelli li..
    alla fine le guardie le avete viste??????????arroganti e basta,C.T. per esempio, se devono intervenire anche telefonicamente rimanendo nell'anonomato si c... sotto!

    RispondiElimina
  7. Giusto le guardie doverano? Se veramente c'erano qualcosa devono aver visto o sentito se nn avevano altro di più urgente da fare.....

    RispondiElimina
  8. per fortuna non ci sono tantissime urgenze all'ospedale e poi la guardia dalla postazione non può muoversi........

    RispondiElimina
  9. La guardia nn doveva muoversi dalla postazione ma alzare solo gli occhi!!! Come fidarci se abbiamo bisogno?..

    RispondiElimina
  10. e perciò è inutile investire i sicurezza se questi sono i risultati. Del resto le guardie sono sistematiche e fanno sempre lo stesso giro senza variare percorso e orari.Chiunque tenga a mente questo fatto percepisce l'inutilità delle quote versate.
    forza framamrtino

    RispondiElimina
  11. Ma chi siete??? Sicuri che è racket?? Sapete tutto?? Allora perchè non andate dalla polizia a denunciare? Altrimenti perchè non credere al pompiere che ha dichiarato che non c'era odore di benzina e probabilmente si sarà trattato di un corto circuito? Ma poi questo campione della politica locale, questo impastato (ma senza farina e volutamente con la i piccola) denoantri, al suo paese, Scanzano, il racket (scrivono i giornali) taglia un frutteto ad un agricoltore ed i fantasmi di prc con il nostro impastato non ha niente da dire? .... RITIRATI! Anzi non ce n'è bisogno, ti hanno già fatto ritirare gli elettori e non solo a te ma a tutti questi presunti detentori della moralità e dell'onestà!

    RispondiElimina
  12. La guardia della TigerPool era sicuramente dove era sabato notte visto che la gente entra ed esce indisturbata dall'ospedale, o era imboscata vicino la sala rianimazione a dormire??? mah chissà mistero!!!! cmq per sentire la puzza della plastica che si bruciava e vedere del fumo nn credo che aveva bisogno di spostarsi dal proprio gabbiotto... Cara TigerPool nn si può vivere di sole apparenze e illusioni.

    RispondiElimina
  13. nuovamente il richiamo al compagno peppino!Si scambia l'opinione con la giustizia.Il compito del prc non è dare la sicurezza, fare le ronde, qst sono competenze della destra repressa . Gli elettori hanno premiato il prc, c'è da tener conto che la gente è sotto il giogo del lavoro e della clienela offerta dai partiti di governo che sotto le elezioni sfoggiano posti di lavoro che non ci sono.Finche ' la gente onesta è tenuta al guinzaglio il prc non emergerà politicamente ma creerà consenso , e qst è molto pù pericoloso per voi burocrati !Perchè ??????perchè vi toglierà il sonno sapendo che il popolo prima o poi si riprenderà ciò che è suo !

    RispondiElimina
  14. Che schifo dove siamo arrivati questa è l'ITALIA facciamo ridere i polli!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. peccato che a ridere non ci è rimasto più nessuno. Ritirati detto ad ottavio è una chiara intimidazione , perchè come in tutti i regimi politico mafiosi , schernire e scoraggiare è 1 prima fase...il resto poi viene dettato dalle condizioni. Il richiamo , frequentissimo in qst blog di Peppino Impastato è ricorrente e deve far riflettere. Il problema reale che in molti a policoro rimpiangono i tempi di fuoco e gradirebbero , per agire indisturbati, che tornassero per mettere a tacere chi come me , o ottavio la pensa inmanuera diversa. Glielettori hanno premiato il prc carissimo ignorante! Non è sedersi in mezzo a quegli affaristi che crea la cscienza critca ! mpart!!!!!

    RispondiElimina